Prima di accendere le candele tagliare lo stoppino a mezzo centimetro e mantenerlo in tale modo ogni volta che si riaccende la candela così da farla bruciare perfettamente senza produrre fumo.

Prima di riaccendere la candela eliminare il piccolo fiore nero che si forma in cima allo stoppino.
Una volta accesa, si consiglia di non spegnere la candela prima che la cera nella parte superiore sia diventata totalmente liquida e si sia consumata in modo uniforme senza creare un buco al centro della candela stessa.
Una volta spenta, la parte liquida si solidifica senza alcuno spreco di prodotto.
Nel caso di annerimento delle giare e dei bicchieri in vetro, una volta spenta e lasciata raffreddare la candela, pulire il vetro con un panno umido.
Tenere sempre lo stoppino lungo non più di mezzo centimetro.

Non sollevare le giare e i bicchieri in vetro dal tappo per evitare la caduta della parte inferiore.

Le giare e i pillar, una volta finito il prodotto, possono essere riutilizzati come contenitori.